Nasce EmiLib, la grande biblioteca digitale: 21mila libri gratuiti

Realizzata col sostegno della Regione Emilia-Romagna, mette in rete oltre gli ebook anche 5.800 giornali in oltre 80 lingue, più di 60.000 tracce musicali, 165 audiolibri. L’assessore Mezzetti: “Il nostro impegno per dare sempre più servizi di qualità alle persone”

Sorgente: Nasce EmiLib, la grande biblioteca digitale: 21mila libri gratuiti per i cittadini

Videoclip concorso #ilmioPNDS

La Settimana del Piano nazionale per la scuola digitale (PNSD)
intende promuovere, valorizzare e condividere le attività e le iniziative realizzate dalle scuole sui temi dell’innovazione didattica e digitale.
Il nostro Videoclip (durata… titoli compresi) #ilmioPNSD è la dimostrazione di ciò che è stato organizzato nell’ambito della “Settimana del PNSD” = un anno insieme, raccontato dal punto di vista degli alunni attraverso una loro reinterpretazione e rielaborazione dei contenuti del PNSD;
Realizzato dall’insegnante, mediante la collaborazione di più studenti della stessa classe.
Mrs.D.

Dopo la fatica per i tempi strettissimi e i numerosi impegni di questi giorni

nonostante la ♥PASSIONE♥ per il mio lavoro, 

ecco il nostro videoclip #ilmioPNSD ıɔıpǝsɐןıɯǝnp I.C. Cisternino♥

2:38

ed ecco la mia RIFLESSIONE odierna

“…ma fare l’insegnante è una professione, non la vita. Una professione che si può amare alla follia, ma pretendere che inglobi come un blob spazio e tempo privato, no. La vita è altro. E ho diritto di viverla in silenzio, senza vibrazioni e senza il team…!” – web-

BUON “No Connection Day”!

“Generazioni connesse” proroga iscrizione 14 novembre

“Connect with Respect”

 

La Buona Scuola Digitale:

scadono il 14 novembre (proroga) le iscrizioni alla terza edizione del Progetto Generazioni Connesse (SIC ITALY III)

“Dal 1° luglio 2016 prosegue il Progetto “Generazioni Connesse” (SIC ITALY III) con una nuova edizione, co-finanziata dalla Commissione Europea nell’ambito del programma The Connecting Europe Facility (CEF) – Safer Internet, programma attraverso il quale la Commissione dal 1999 promuove strategie finalizzate a rendere Internet un luogo più sicuro per gli utenti più giovani, promuovendone un uso positivo e consapevole.

Il progetto è coordinato dal MIUR, in partenariato col Ministero dell’Interno-Polizia Postale e delle Comunicazioni, l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Save the Children Italia, Telefono Azzurro, Università degli Studi di Firenze, Università degli studi di Roma “La Sapienza”, Skuola.net, Cooperativa E.D.I. e Movimento Difesa del Cittadino, con lo scopo di dare continuità all’esperienza sviluppata durante il biennio 2012-2014 con il SIC ITALY I, migliorando e rafforzando il ruolo del Safer Internet Centre Italiano, quale punto di riferimento a livello nazionale per quanto riguarda le tematiche relative alla sicurezza in Rete e al rapporto tra giovani e nuovi media.”

Non perdere l’opportunità di partecipare ad attività di sensibilizzazione e prevenzione dei rischi online!

Il progetto si inserisce nel quadro delle attività svolte dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per dare attuazione all’ art 1, comma 7, lettera l della legge 107 del 13 luglio 2015 denominata “la Buona Scuola”, e agli impegni contenuti nel Piano Nazionale per la prevenzione del bullismo e del cyberbullismo a scuola, presentato lo scorso 17 ottobre 2016 e pubblicato sul sito www.generazioniconnesse.it .

Leggi la circolare ministeriale al link

http://www.generazioniconnesse.it/…/la-buona-scuola-digit…/…

e segui le indicazioni nell’Area Scuola del sito www.generazioniconnesse.it

Il percorso è rivolto alle classi quarta e quinta della Scuola Primaria di Primo Grado e a tutte le classi della Scuola Secondaria di Primo Grado. Partecipa e contribuisci a creare le condizioni per un uso positivo e responsabile di Internet e tecnologie digitali nel contesto scolastico.

e segui le indicazioni nell’Area Scuola del sito www.generazioniconnesse.it