Evento: Safer Internet Day – 6febbraio #SID2018

#SID2018

Le celebrazioni del Safer Internet Day (#SID) di quest’anno si terranno martedì 6 febbraio 2018. Il tema del 2018, “Creare, connettere e condividere nel rispetto: una migliore connessione Internet inizia con te” è un invito all’azione per ogni stakeholder a svolgere la proprio parte nella creazione di un internet migliore per tutti, in particolare per gli utenti più giovani. Inoltre, è un invito per tutti a unirsi e interagire con gli altri in modo rispettoso, al fine di garantire una migliore esperienza digitale.

 

 

 

Sicurezza online: ragazzi che insegnano ai ragazzi

Un gruppo di ragazzi ha creato la pagina Educationline 2.0 con l’obiettivo di rendere più consapevoli i giovani dei rischi che si corrono quando si sta dietro lo schermo di un tablet, di uno smartphone o di un personal computer

Sorgente: Sicurezza online: il portale dei ragazzi che insegnano ai ragazzi. Educationline 2.0

7 febbraio SID – FocusJunior.it

Scesi in campo per difendere bambini e ragazzini contro il bullismo

Fino al 7 febbraio 2017, data della prima Giornata Nazionale contro il Bullismo, Telefono Azzurro lancia la campagna social #nonstiamozitti. Tra i testimonial, Francesco Totti, Andrea Zanardi e Alvaro Soler. Guarda il video, combatti il bullismo!

Sorgente: 7 febbraio | La prima Giornata Nazionale contro il Bullismo – FocusJunior.it

Insegnare ai bambini come stare online

I docenti, di ogni ordine e grado, dovrebbero soffermarsi a riflettere sull’urgenza di coltivare la capacità dei bambini di vivere online e offline, in un mondo in cui i media digitali sono onnipresenti.

In altre parole, offrire ai bambini e ai giovani studenti le conoscenze e le abilità per essere padroni delle proprie emozioni e del proprio comportamento nell’era digitale.

Queste capacità devono essere accompagnate da un’educazione ai valori umani di integrità, rispetto, empatia e prudenza. Sono questi valori che permettono l’uso sapiente e responsabile della tecnologia.
“…dipendenza tecnologica, cyberbullismo, o adescamento online”
-NON SOLO i ragazzi ANCHE i bambini sono sempre più spesso esposti ai rischi legati alla tecnologia.

I nostri occhi inseguono uno schermo in ogni momento della giornata. I dispositivi ci accompagnano ovunque, al lavoro, a casa, nelle nostre tasche, persino al polso. E l’età di accesso a questi dispositivi, e di conseguenza a Internet, continua ad abbassarsi.

Ecco perché le competenze digitali dovrebbero essere una parte essenziale della formazione scolastica sin dai primi anni d’età.

Sorgente: Perché dobbiamo insegnare ai bambini come stare online – Valigia Blu

Ricorda di citare la fonte: http://www.valigiablu.it/educazione-digitale-bambini/
Licenza cc-by-nc-nd valigiablu.it

“Generazioni connesse” proroga iscrizione 14 novembre

“Connect with Respect”

 

La Buona Scuola Digitale:

scadono il 14 novembre (proroga) le iscrizioni alla terza edizione del Progetto Generazioni Connesse (SIC ITALY III)

“Dal 1° luglio 2016 prosegue il Progetto “Generazioni Connesse” (SIC ITALY III) con una nuova edizione, co-finanziata dalla Commissione Europea nell’ambito del programma The Connecting Europe Facility (CEF) – Safer Internet, programma attraverso il quale la Commissione dal 1999 promuove strategie finalizzate a rendere Internet un luogo più sicuro per gli utenti più giovani, promuovendone un uso positivo e consapevole.

Il progetto è coordinato dal MIUR, in partenariato col Ministero dell’Interno-Polizia Postale e delle Comunicazioni, l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Save the Children Italia, Telefono Azzurro, Università degli Studi di Firenze, Università degli studi di Roma “La Sapienza”, Skuola.net, Cooperativa E.D.I. e Movimento Difesa del Cittadino, con lo scopo di dare continuità all’esperienza sviluppata durante il biennio 2012-2014 con il SIC ITALY I, migliorando e rafforzando il ruolo del Safer Internet Centre Italiano, quale punto di riferimento a livello nazionale per quanto riguarda le tematiche relative alla sicurezza in Rete e al rapporto tra giovani e nuovi media.”

Non perdere l’opportunità di partecipare ad attività di sensibilizzazione e prevenzione dei rischi online!

Il progetto si inserisce nel quadro delle attività svolte dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per dare attuazione all’ art 1, comma 7, lettera l della legge 107 del 13 luglio 2015 denominata “la Buona Scuola”, e agli impegni contenuti nel Piano Nazionale per la prevenzione del bullismo e del cyberbullismo a scuola, presentato lo scorso 17 ottobre 2016 e pubblicato sul sito www.generazioniconnesse.it .

Leggi la circolare ministeriale al link

http://www.generazioniconnesse.it/…/la-buona-scuola-digit…/…

e segui le indicazioni nell’Area Scuola del sito www.generazioniconnesse.it

Il percorso è rivolto alle classi quarta e quinta della Scuola Primaria di Primo Grado e a tutte le classi della Scuola Secondaria di Primo Grado. Partecipa e contribuisci a creare le condizioni per un uso positivo e responsabile di Internet e tecnologie digitali nel contesto scolastico.

e segui le indicazioni nell’Area Scuola del sito www.generazioniconnesse.it